Contatto e dialettica nel pensiero di Giorgio Colli